Browsing Category:

FISCO E LAVORO

Studi di Settore – Sostituiti dal 2018 dagli I.S.A.

Studi di Settore – Sostituiti dal 2018 dagli I.S.A.

Dal 2018 gli Studi di Settore così come oggi impostati verranno sostituiti dai nuovi indici sintetici di affidabilità fiscale (ISA), Lo ha comunicato l’Agenzia delle Entrate. La nuova strategia del Fisco consiste nel generare un nuovo e più evoluto rapporto con i contribuenti; coloro che risulteranno “affidabili” potranno accedere…

Spese per gli interventi finalizzati al risparmio energetico negli edifici esistenti

Spese per gli interventi finalizzati al risparmio energetico negli edifici esistenti

L’agevolazione consiste in una detrazione dall’IRPEF o dall’IRES concessa quando si eseguono interventi che aumentano il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti. Per effetto della legge di Bilancio 2017, la detrazione del 65 per cento è valida fino 31 dicembre 2017 per interventi effettuati su singole unit…

PRELIEVI DA CONTO – Presunzione di ricavi in nero

PRELIEVI DA CONTO – Presunzione di ricavi in nero

PRELIEVI DA CONTO – Presunzione di ricavi in nero Gli imprenditori individuali e le società di persone in contabilità semplificata che hanno prelevato – prima del 3 dicembre 2016 – somme dal conto corrente senza essere in grado di indicare al Fisco il beneficiario, rischiano di subire un accertamento fiscale…

HOME RESTAURANT – LEGGE IN APPROVAZIONE

HOME RESTAURANT – LEGGE IN APPROVAZIONE

L’”Home Restaurant” (o Supper Club) viene descritto nel disegno di legge Camera dei Deputati AC-3258 (in fase di approvazione al Senato) come una “attività finalizzata alla condivisione di eventi enogastronomici esercitata da persone fisiche all’interno delle unità immobiliari ad uso abitativo di residenza o…

GARANZIA GIOVANI – Proroga assunzioni incentivate

GARANZIA GIOVANI – Proroga assunzioni incentivate

Con la pubblicazione dei relativi decreti da parte dell’Agenzia Nazionale Politiche attive del Lavoro, viene stabilito che: 1) il termine di chiusura del Bonus Occupazione è fissato al 31 gennaio 2017. “L’incentivo è riconosciuto per le assunzioni effettuate dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente decreto sul sito…

FATTURAZIONE ELETTRONICA ANCHE TRA PRIVATI

FATTURAZIONE ELETTRONICA ANCHE TRA PRIVATI

Dal 1° gennaio 2017 sarà in vigore anche la fatturazione elettronica tra soggetti privati. Questo grazie all’adeguamento del formato Fattura PA, finora utilizzabile unicamente per la trasmissione delle fatture elettroniche nei confronti delle pubbliche amministrazioni. I soggetti interessati devono però procedere con un adeguamento alle nuove specifiche tecniche poich…

Nuovo obbligo di comunicazione fatture e liquidazioni Iva

Nuovo obbligo di comunicazione fatture e liquidazioni Iva

A partire dal 2017, per effetto del DL 193/2016, vengono introdotti: l’Obbligo di invio trimestrale dei dati delle fatture emesse e ricevute e delle loro variazioni (in pratica, un nuovo Spesometro trimestrale) l’Obbligo di invio trimestrale dei dati relativi alle liquidazioni periodiche IVA. I contribuenti…

LEGGE DI BILANCIO: Stop ai contributi Professionisti senza ordine

LEGGE DI BILANCIO: Stop ai contributi Professionisti senza ordine

La Legge di Bilancio blocca l’aumento previsto delle aliquote contributive a carico degli iscritti alla Gestione Separata INPS (professionisti senza ordine di appartenenza). L’aliquota per il 2017 è fissata al 25,72% per i lavoratori non pensionati ne iscritti ad altra forma previdenziale; per questi ultimi rimane confermata invece…

SMS DA EQUITALIA: IL SERVIZIO “SE MI SCORDO”

SMS DA EQUITALIA: IL SERVIZIO “SE MI SCORDO”

  “Se Mi Scordo” è il nuovo servizio di Equitalia con cui, tramite un SMS o una mail, Equitalia avviserà i contribuenti su cartelle, scadenze e pagamenti. Lo ha reso noto Equitalia con un comunicato del 13 novembre scorso. Il servizio non ha alcun valore giuridico tra contribuente ed Equitalia ma…

INDAGINI FINANZIARIE SU PRELEVAMENTI CONTANTE

Nell’ambito delle indagini finanziarie si stabilisce che la presunzione che i prelievi bancari non giustificati dalle imprese costituiscano ricavi in nero opererà limitatamente ad importi superiori a 1.000 € e, comunque a 5.000 € mensili. Aggiornamento qui…